Lembo di speranza

11 Novembre 2020

Disabituato,
a
far esercitare,
agli,
arti,
inferiori,
il dovuto,
diritto,
di  medio,
percorso,
d'aria,
per farne,
respirare,
i muscoli,
nel
ritrovo,
del
tono,
e
del
vigore,
nutriti,
col
suolo.

La deambulazione,
anchilosata,
ha memoria,
il suo,
passo svelto,
prende le redini,
lo smalto,
caratteristico,
ma
ci vuole poco,
per far
sopraggiungere,
la stanchezza,
mentre i sensi,
basta un niente,
per il sobbalzo,
un colpo
di
tosse,
remoto,
da chissa
quale direzione,
i sensi,
sempre,
sul
chi va la,
a setacciare,
ogni
millimetro,
di materia,
che fa da
sfondo,
a questo
lembo
di
speranza
nella
sopravvivenza,
di non finire,
dilagnato,
dall'infezzione,
in un
letto
d'ospedale,
solo,
senza
più
traccia,
di
me,
ma col
pallore,
di chi,
non è
più,
nel
presente.

Lascia un commento

Scroll to Top