POETI CONTEMPORANEI

GLI OCCHI TUOI

Sei tu o cielo che liberi dolcezza…
Tu o luna che brami …
Gli occhi di chi ti ha rubato
Lo splendore
Occhi che del cielo non invidian dolcezza
Perché dolcezza lì ha posto la sua dimora
Occhi che ti hanno resa futile alla mia vista
Perché alla mia vista è futile la tua presenza
Tu o luna che brami….
Non arrenderti alle mie parole
Perché seconda è vero sei…
Ma la dolcezza non ha mai fine

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

DOMENICO TOSCANO