BLOG OGGI

TIME IS ON YOUR SIDE (IL TEMPO È DALLA TUA PARTE)


L’amicizia è un amore pericoloso perché non si nasconde, né si trova, l’amicizia è come una casa: si costruisce mattone dopo mattone! L’amicizia è un esistenziale, e nel suo darsi o nel suo spegnersi, struttura o destruttura assetti esistenziali, radica o svelle dinamiche affettive, determina o scardina valori, imprime accelerazioni o rallentamenti ai nostri vissuti, feconda o congela emozioni e sentimenti. A differenza dell’amore, dove le emozioni, la tavola dei valori, gli impulsi, le vibrazioni forti dell’anima seguono sentieri selvaggi, l’amicizia segue un percorso più lieve e meditato. La fiducia, i sentimenti, i valori morali abitano l’amicizia come luoghi consueti...
Pertanto siamo in un territorio abbastanza importante e delicato... dove ci sembra, di avere molti amici, ma in realtà “i veri amici” si possono contare sul palmo della mano e neanche.
E il resto?... Qualcuno chiederebbe? E quale resto? Chi, gli altri presunti amici?
E basta con questa storia dei migliori amici, finti amici, falsi amici, amici di copertura, amici di cuscinetto, amici di letto, amici di lunga data, amici che affermano di sentirsi l’uno per l’altro “come fratello e sorella”, amici con quell’atteggiamento fraintendibile che precedono ogni qual tipo di domanda con sorriso ironico e frase tipica “ma siamo solo amici” e poi chi più ne ha viste e sentite e vissute è pregato di raccontare. E non vi crucciate più... Non ce n'è alcun motivo.
Mandate a quel paese le domande, i pensieri, i silenzi, le situazioni imbarazzanti, le parole dette in cui non credete, le parole non dette, le frecciatine, le battutine, le provocazioni, i “devo capire”, gli amici che vi influenzano, le indecisioni, gli sbalzi d’umore, le situazioni difficili. Mandate “a quel paese” tutto ciò che potrebbe portarvi ad avere rimpianti. Riconoscete e ammettete le vostre posizioni. Afferrate saldamente quei due grammi di coraggio che vi sono rimasti e mettetevi d’accordo. O è sì o è no. Con i forse e con i non lo so, non si va avanti più di tanto. E’ una questione di tempo...
Contiamo su noi stessi, sui NOSTRI sentimenti, sulla nostra formazione, sul nostro studio, sulla nostra cultura, sulla nostra carriera, sulla nostra posizione sociale; queste sono, tutte le cose importanti che abbiamo costruito nel tempo, con perseveranza, con impegno e determinazione, che nessuno potrà portarci via. Perchè sono il nostro Essere. Non abbiamo bisogno di qualcuno che ci sfrega l’anima, ma c’è necessità di persone vere, autentiche, che ENTRINO nell’anima e che trasmettano meravigliose emozioni. Perché entrare nell’anima di qualcuno, non è semplice ma quando succede, è per sempre, una preziosa opportunità... per rivelare la verità del cuore.
Per avere un amico bisogna, in primis, essere Amico!

Teresa Averta

condividi su Facebook condividi su Twitter