POETI CONTEMPORANEI

LA RISACCA

Sei apparsa
ua mattina
d'estate
spumeggiante come la
risacca,
mi hai sommerso
e poi soccorso.
Ma io mi sono perso
tra i tuoi
flutti.

Antonio Soggia
Tutti i diritti @riservati

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

ANTONIO SOGGIA

  • 1 POESIE
  • 0 PAGINE DI BLOG

  • 0 VOCI NELLA NOTTE

  • 0 PENSIERI