POETI CONTEMPORANEI

SALVATA COME TE MARIA

Maria umile perla,
timido sole che emana
vita e speranza,
arca che racchiude
peccatori e rifugiati,
culla fedele
di poveri e umiliati;
Maria, non c’è niente...
al mondo di più bello
di una creatura completamente
fiorita, pulita, ordinata,
salvata...come te Maria.
Maria nome dolcissimo,
pietra filosofale,
che hai incarnato la Parola
eterna d’Amore,
donaci ancora Gesù;
In quest’epoca, la nostra,
Madonna mia...
In cui ogni uomo declama il tutto e subito,
l’usa e il getta,
il vivere l’attimo fuggente,
donaci la grazia di essere ancora cristiani
e puntare al futuro con speranza
perché il futuro è il tempo di Dio.
Fammi essere salvata come te Maria!

condividi su Facebook condividi su Twitter