POETI CONTEMPORANEI

AD UNA MAMMA CHE VA.

  Cosa è mancato per farti sorridere?
 Soltanto un sorriso negli occhi  di chi ha condiviso.
 Non sono i giorni che mancheranno  a farti soffrire,
ma  soltanto le nuche di chi si è girato,
 non ha capito ed è scappato.
 Come il candido manto bianco  della neve,
così ti copre,  di un ultimo cotone bianco  del tempo che resta lieve.
 Anche le parole chiare  che mancano, dicono:
 Io sono felice perché ti ho reso ieri felice.
 come oggi e come domani  quando contenta lascerai  per sempre quelle mie mani.

condividi su Facebook condividi su Twitter