POETI CONTEMPORANEI

ULTIMO ATTO

“ULTIMO ATT0” Quando in quel dì non lontano sui miei lucidi occhi calerà quell’oscuro velo che con se porta la morte ed il mio cuore ormai stanco di combattere con un ultimo sussulto avrà tolto ogni alito di vita
a questa mia presenza terrena come vorrei che TU, caro angelo mio scendessi al mio fianco a raccogliere la mia piccola anima nel momento del suo distacco per accompagnarla a purificarsi alla fonte della nuova vita e così presentarla al Supremo per poi poterci ritrovare ancora insieme nell’eden celeste dove regna eterna la PACE la GIOIA l’AMORE Nilodan--Gi. Pi. 29/07/2007 (dalla raccolta “Pensieri & Ricordi“)

condividi su Facebook condividi su Twitter