Voce Nella Notte



la teologia di Marsilio Ficino

di

SURREALEX IVANOV


Il tratto fondamentale della filosofia di Marsilio Ficino consiste nell'aver teorizzato una 'prisca theologia' per così dire ecumenica, in cui convergono orfismo, zoroastrismo, religione ermetica, platonismo e cristianesimo. E' interessante notare come l'orfismo costituisca per il Canonico una sorta di progenitura spirituale: è nell'insegnamento del leggendario poeta-sciamano che si assiste per la prima volta a un progetto di elevazione metafisica che coincida con un afflato verso il Divino. Sarà compito di Pico della Mirandola l'ampliamento dello spettro sapienziale alla Kabbalah e allo stesso aristotelismo.




condividi su :

Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV