Poeti Contemporanei



La Luna solitaria

di

CLAUDIO INNOCENTI


La Luna solitaria
nel cielo senza stelle
vede passar nere nuvole
che incupiscono l' aria.

De' nembi s' accendono i contorni
quando l' eburneo baglior giunge a bersaglio,
pare l' incanto di un disio
che rende belli i giorni.

Giunge improvvisa la meraviglia
quando per caso alzo gli occhi al cielo
e nel cor danza gioiosa poesia.

Pare l' eco del mar chiuso in una bottiglia,
un pensiero d' amore che prende il volo
per abbracciarti o Luna con le mie braccia.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI