Poeti Contemporanei



Ho

di

VINICIO SALVATORE DI CRESCENZO


Ho conservato sabbia notturna
perché la luna ne illumini l'oro perso dentro il sole.

Ho scritto poesie sul muro dell'angoscia
per leggerne le righe amare.

Ho ascoltato i passi delle ore
scuotere lacrime d'amara sofferenza.

Ho cercato invano rifugio
dentro la capanna dei silenzi
travolta dal rumore della delusione.

Ho amato senza limiti
trovando l'armonia dei sentimenti.

Ho raccolto gioie rapite e disgregate dal destino
come lava sopra i germogli
di una primavera appena nata.




condividi su :

Facebook


avatar

VINICIO SALVATORE DI CRESCENZO