POETI CONTEMPORANEI

L'EVOLUZIONE

CENERE SPENTA OPACA ED ATTONITA
DISORIENTA IL FUGGIASCO
VENIRMI LIEVE IN GREMBO,
O SOFFERENZA MIA AMATA,
DOMINA E CALA,
FRIGGI ED AMMAZZAMI ODIAMI COME TI ODIO, SORSEGGIA E CONTINUA A SPEGNERMI
E PRESTO SARAI NELLE MIE MANI.

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

SAATAR