Poeti Contemporanei



Ermo 'l pensiero

di

CLAUDIO INNOCENTI


Su pe' li monti avanzo solitario
pe' liberare interior tenzone
che foco avvampa fischiettando 'na canzone.
Ermo 'l pensier mi perdo nel desiderio

d' esser acqua terra foco et vento,
infinito ne l' eternità, sorriso
ch' accende l' occhi, di sole 'l viso
p' asciugar l' ultima lagrima di tormento

e salutar con un arrivederci l' alma euforica
che l' onde blu del mar cavalca impietra
col portamento regal d' un emozione

che 'l cor comanda, et ragione
p' evitar de' sensi guerra,
fanghiglia ch' asconde beltà d' erica.

Beltà di vita pur ne l' abbandono
d' allegrezza et 'nnocenza di bambino.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI