POETI CONTEMPORANEI

MARO '

Quel mare tanto amato
che ha ingrandito con le sue onde
i vostri sogni
ora sa d’amaro,quell'amaro che resta in gola
lasciando un gusto di ribellione.
Quel mare che vi ha portato nei porti
dove poter assaggiare innumerevoli culture
adesso sembra più distante
in quella prigione di falsità in cui vi hanno abbandonato.
Mare che ha accompagnato la vostra vita
verso il rispetto e l’estensione della pace nel mondo.
Mare in tempesta impadronitosi del vostro cuore
non riesce a darvi più quell'amore necessario
per credere ancora nel futuro.
In quel mare da difendere dalle barbarie umane
avete incontrato l’abbandono della Patria
a cui avete legato il vostro Onore e rispetto
ma l’amarezza non può durare
se non incontrando lo spiraglio di
un ritorno in mare,
quell' istante magico di un ritorno nel porto più sicuro al mondo
che state sognando in silenzio e che si chiama casa
arriverà .
Quella infamia che vi hanno cucito addosso
sparirà velocemente quando questo mare
a cui avete donato amore
vi riporterà l'abbraccio più desiderato al mondo
quello della propria famiglia.
Con un onda gigantesca
il mare vi accarezzerà fino a farvi vedere la vostra casa
dove ritroverete quel calore che tanto bene fa all'anima
e il disgusto,l’amarezza,l’abbandono scompariranno velocemente.
E vi ridarà forza nuova per continuare ad andare per mare
a portare quella pace al mondo
che necessità a tutti.

condividi su Facebook condividi su Twitter