Pagina di Diario



Pensiero

di

CESARE MOCEO


C'è tanta gente che di me pensa: se la canta e se la suona.A questa "umanità" dico...la nostra simpatia è reciproca...e la relego in quello spazio dell'interiorità che non ha più confini, dove,attraversarlo con il massimo stupore, trasporta in una dimensione d'immensa curiosità d'andare oltre la fantasia alla ricerca delle proprie tracce e ritrovarsi d'un tratto nell'equilibrio di vivere e di viversi.




condividi su :

Facebook


avatar

CESARE MOCEO