Poeti Contemporanei



Riflessi d' infinito

di

CLAUDIO INNOCENTI


Riflessi d' infinito

vengono nell'intimità

delle notti di chiar di Luna

ove le stelle danzano

tra galassie di luce

e i cuori palpitano d' amore,

di desiderio che brucia la carne,

nel respiro dello spirito

sempre più fragile e insicuro.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI