BLOG OGGI

L'ARTE DELLA NONVIOLENZA

Non è solo la gente sensibile a percepire che il mondo di oggi é sempre piú manipolato dalla violenza. Tuttavia la società ha sempre imposto come risposta ad essa un’altra forma di violenza, giustificandola ad hoc e presentandola come unica possibilità. Ma questo non è vero! La violenza giusta non esiste e serve a produrre solo altra violenza. Fisica, economica, etnica, religiosa o ideologica. Essa genera sofferenza a milioni di persone. É impossibile non vederlo e ci dovrebbe fare riflettere nel momento in cui valutiamo se le nostre azioni sono giuste e coerenti con il senso della nostra vita. E per questo che é nata "L’arte della non-violenza", un' iniziativa che proviene dal bisogno della gente di utilizzare la rinuncia alla violenza come risposta al mondo. E perché l´arte? Perchè l´arte é una delle piú importanti forme di espressione sensibile e sottile e dovrebbe essere presente laddovè c´é ingiustizia per rivelarla e aiutare la gente a trovare la strada giusta con la sua luce. In altre parole, l´arte dovrebbe ispirare la gente alla riflessione sul senso della vita, far nascere il desiderio di cercare e conoscere la verità e aiutare la gente a toccare quel qualcosa di prezioso e meraviglioso che si trova in ognuno di noi. Svegliare questa risorsa e utilizzarla. L´arte innesca un reale confronto con tutti questi aspetti. In un mondo in cui il denaro è il valore piú importante da cui tutto dipende, può sembrare impossibile cambiare la direzione degli eventi. Peró, come ci hanno giá dimostrato le grandi guide della non-violenza, M. K. gándhí, M. L. King, Silo, rinunciare alla violenza é sempre stato parte essenziale della lotta. Ed oggi é l´unica risposta coerente possibile a tutte le contraddizioni in cui tutti noi viviamo. Non dovremmo aspettarci che il cambiamento parta dagli altri. Anzi, é una questione che richiede la scelta di ogni singolo individuo e da essa dipende la nostra vita e quella degli altri. Rinunciare alla violenza non é un atto passivo, é un chiaro atteggiamento verso se stessi e anche verso gli altri. L´idea di questa iniziativa propone, mediante l´arte, di rinunciare alla violenza. Propone di riunire gli artisti e coloro che desiderano lottare per la non-violenza. Per questo invitiamo te e tutti quelli che vuoi coinvolgere ad aderire all’iniziativa che proviene dalle idee del Movimento Umanista. Abbiamo giá organizzato alcune mostre di quadri e fotografie e letture poetiche in Italia e in altri paesi e vorremmo riproporle a Roma concentrare le nostre prossime attivitá anche sulle belle arti, il teatro, la poesia, la musica. Se l’idea vi piace e volete partecipare potrete contattarmi al numero o all’indirizzo mail. Martin 320 326 2903 nonviolenza@gmail.com

condividi su Facebook condividi su Twitter


avatar

MARTINH