Poeti Contemporanei



Tra respiri di brina

di

CLAUDIO INNOCENTI


Bruciano germogli

tra respiri di brina

che non danno scampo

alla natura sorpresa

che non si può difendere.

Morte silvestre

ha oltraggiato la Primavera

senza pietate

per l' umana speme,

col sorriso negli occhi ancor

per l' abbondanza dei colori

e 'l profumo che 'l cor ristora.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI