BLOG OGGI

PROGETTO

Nel 97,in un seminario di aggiornamento professionale,un prof. giapponese di "organizzazione dei processi industriali",dopo cena lo portammo a parlare della globalizzazione. Quindi dell'Italia. Mi vengono i bridivi perchè ha predetto esattamente quello è accaduto,se non facevano alcune riforme anche di tipo antropologico. L'oggi è fatto di incertezza. Questa produce paura e angoscia per il futuro.Nel buio barcolli,perdi l'orientamento. Cerchi la luce. La luce,riportata in politica, è una "visione",un progetto.  Tutte le altre cose sono complementari e rapprentano corollari rispetto al panico che scaturisce quando dal benessere potresti cadere alla fame. Ecco perchè penso che il PD è quello che potenzialmente potrebbe suscitare ascolto (non dico entusiasmo!!) in una Italia da più anni ferma,vecchia non solo anagraficamente,individualista ma che ora,di fronte ad una crisi profonda,per forza, deve entrare nella ragionevolezza.

condividi su Facebook condividi su Twitter