Pagina Di Diario


il solido nulla di Giacomo Leopardi

di

SURREALEX IVANOV


Che l'immagine del "solido nulla" evocata da Leopardi in un ben noto passo dello Zibaldone sia una contraddizione in termini, e non solo un semplice ossimoro, in pochi lo notano. Effetto della luce abbagliante che si sprigiona da essa. Luce nera, caligine mistica. Eppure è su questa intuizione che Leopardi costruisce un sistema capace di dare un fondamento ontologico alla potenza dell'immaginazione e delle illusioni. Sullo sfondo del solido nulla, l'illusione assume una consistenza reale ed effettuale, nel senso inteso da Machiavelli.




condividi su :

Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV