Poeti Contemporanei



Silenzi improvvisi

di

CLAUDIO INNOCENTI


Silenzi improvvisi

incutono timor nel bosco,

ne vento ne stormir di foglie

ne canto d' augelli.

Alma freme.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI