Poeti Contemporanei



Gocce di colore

di

CLAUDIO INNOCENTI


Il rosseggiante vespro
getta nel mar gocce di colore,
s' inebria 'l pensiero,
smuove l' onde 'l vento, amore.

Vorrei fermar l' attimo,
prender una goccia di porpora
per ravvivar l' alma dell' omo,
portar nella notte Primavera.

Rubare alla Luna un sorriso
e stringerlo forte al cuore,
prestarlo al vento per gonfiar speme,

come un ponte per attraversar l' abisso
e lasciar alle spalle il dolore
causato da odio e malo seme.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI