Poeti Contemporanei


Noi,antichi pur sempre giovani

di

CESARE MOCEO


Amarsi,
pretese di pazienza
e di profondità interiore.
Ricordarsi d'amare
per ricordare d'essere amati
e meravigliarsi d'esta condanna.
E disincanti perduti e ritrovati,
concimati di fragilità,
coltivati e raccolti
nelle vittorie sullo sconforto
nell'accensione di buie ore
a dar luce ai giorni
.
Cesare Moceo ragazzo del 53
Poeta di Cefalù destrierodoc
@ tutti i diritti riservati




condividi su :

Facebook


avatar

CESARE MOCEO