Poeti Contemporanei


Adesso c'è tempo

di

LUCIANO CENSI


Mi prendo il mio tempo e non sto li e l'offendo.
Leggero mi accarezza ridendo.
Lui non passa correndo se non risalendo...
Ed io, mi ritrovo vivendo soltanto godendo e respirando al momento,
quello che sto vedendo.




condividi su :

Facebook