VOCE NELLA NOTTE


LA PHONé IN CB

Opera scritta da :

SURREALEX IVANOV


In Carmelo Bene la "phoné" è voce senza soggetto, senza quel soggetto dell'enunciazione che nella fenomenologia di matrice cartesiana si presume "supposto sapere" (Lacan), senza quel soggetto dell'enunciato che si presuppone a monte di ogni struttura grammaticale. La phoné è sottrazione. Sottrazione di senso e di soggettività. Anonimo brusio dell'essere, nella polifonia oscura della Notte.




condividi su Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV