PENSIERO


I TRE INFINITI BRUNIANI

Opera scritta da :

SURREALEX IVANOV


Una sola forma sostanziale, l'anima del mondo. Una sola materia per l'intero corpo dell'universo, universale potenza ricettiva. Materia e forma elevate all'infinito diventano, in Bruno, i due principi dell'unico essere infinito generato dall'infinita potenza dell'Uno. Tutto ciò che non è sostanza è accidente soggetto all'alterna vicenda della generazione e della corruzione, in una parola: alla "vicissitudine". Traduzione laica della "vanitas vanitatum".




condividi su Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV