POESIA
Poeti Contemporanei


A DEBORAH, PER SEMPRE

Opera scritta da :

SURREALEX IVANOV


sei un mare di dolcezza,
sei tenera come una bambina,
hai lo sguardo che sa ancora perdersi
nello stupore e nello splendore della vita,
e i tuoi sguardi
mi trasmettono scosse d’amore
che arrivano dentro
fino alle radici del cuore,
nel profondo dell’anima.

sei graziosa come un fiore appena sbocciato,
hai l’eleganza di una farfalla
che disegna arabeschi nel cielo,
e la tua bellezza incredibile
è il riflesso della tua luce interiore.

sei il primo pensiero quando mi sveglio,
l’ultimo prima di addormentarmi,
e a volte con gli occhi
divoro la tua immagine,
perché ho fame di te
e ho sete di te.

ti penso anche nei miei sogni, e oltre.
quando mi afferra il sonno,
il sonno più profondo,
tu sei con me
e non c’è mai buio,
anche nella notte più oscura e senza stelle
ci sei sempre tu
a illuminare il mio cammino.




condividi su Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV