POESIA
Poeti Contemporanei


L'INCONSCIO RISCATTO DELLA DIGNITà

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Edonistiche antipatie
emanano stravaganze
e cospargono l'anima
di frigidi fremiti
a decorarne le pareti
e illuderne l'Essenza
Strane e incontenibili
proteste della sofferenza
a rimproverare se stessa
per la mancanza di tempo e d'amore
nel dolore perentorio e inarrestabile
che svuota e ossessiona
nell'eleganza della dignità
serbata con ardore nel cuore
.
Cesare Moceo ragazzo del 53
Poeta di Cefalù destrierodoc
@ tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO