POESIA
Poeti Contemporanei


è TUTTO QUEL CHE AMO

Opera scritta da :

VINCENZO RUSSO


Impetuoso autunno di rame
scompigliato di vento
di alberi spogli
che svestono l'anima.
E tu impetuoso mare d'autunno
l'infrangerti è la tua storia
il tuo batterti il petto
nei millenni che non han
consumato solo la roccia.
Spuma e sale un dolore
inaudito che al mondo
qualcuno aveva si udito.
Una musica lontana
così vicina ai sensi,
così palpabile, così umana.
Impetuoso amore
autunno e mare presto va, presto viene.
Ciò che sei, ciò sappiamo.
Lo specchio dove riflettono
il suo viso i suoi occhi sinceri.
I suoi occhi e non solo, è tutto quel che amo.




condividi su Facebook