POESIA
Poeti Contemporanei


OMBRE DI MIRAGGI

Opera scritta da :

CLAUDIO INNOCENTI


La luce diventa colore,
gioia, vita, sensazioni,
vulcani d' emozioni
che danno cromatici sorrisi
al respiro dei nostri pensieri,
delle parole che volano verso l' infinito
libere di manifestare il loro sentimento,
di dialogare con le foglie,
con le vele che cavalcano l' onde
mentre 'l cor a meraviglia risponde,
tuffandosi nel blu del mare
cinto da occhi turchesi che fan sognare.
Parole libere di manifestare
il proprio sentimento, l' empatia,
l' amore che trascende beltà,
vulcani di emozioni appaiono nel sorriso,
lacrime che cadono dalla gioia
creando isole di luce,
caleidoscopi di colori
che dipingono il Mondo
con le emozioni vivide di arcobaleni...
Lacrime di letizia
accolgono i nostri passi incerti
su tappeti di petali di rosa,
su castelli di sabbia indistruttibili
cementati dai sogni dei bambini
che mantengono puro il nostro spirito infante...
Nell' attesa di un sogno
che tarda a manifestarsi,
preso per mano dai desideri
veleggianti su nuvole rosa,
che giorno per giorno si fanno avanti
prendendo per mano il coraggio,
mostrando il loro orgoglio,
la voglia di realizzazione
per dare speranza a chi speme sfugge,
per illuminare il buio
che condiziona le proprie vite
nella ricerca costante
di noi stessi delusi da noi stessi,
del nostro ego che non ci riconosce,
del Mondo che corre incontro
a un destino crudele
cosparso di spine velenose,
odio che assale i pensieri,
guerre che distruggono i sogni,
i castelli costruiti sulla sabbia
con la speranza dei bambini,
l' innocenza che non conosce inganno.
morte che avanza cagion d' ideali diversi,
incomprensioni,
catarsi indotta di pensieri sani
per immettere in circolo sangue impuro,
fuoco che brucia l' ossigeno,
dignità calpestata da l' arroganza,
virus letali che ci mostrano
quanto siamo fragili, vulnerabili
come foglie sospinte dal vento,
quanto siamo dipendenti dalla casualità del destino,
di un Mondo che va incontro
a scenari desertici, desolazione,
solitudine senza ombre di miraggi
che per qualche istante illudono
e diventano,
la nostra voglia di cambiamento
ancora prigioniera nelle gabbie invalicabili
della nostra coscienza ancora dormiente,
incapace di risvegliarsi in un mattino di sole
ove la meraviglia dei colori
si mischia alla bellezza della natura,
alla leggerezza dei pensieri
che con ali di luce
bussano alla finestra dell' anima.
- Svegliati dormigliona che il mattino è inoltrato,
la vita non è solo un sogno,
è anche partecipazione attiva alla rinascita,
a un nuovo risorgimento
ove libertà è purificazione e solidarietà,
fratellanza totale senza odio raziale,
consapevolezza.




condividi su Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI