VOCE NELLA NOTTE


BAMBINA DI IERI.

Opera scritta da :

VITTORIA GARIANO


Nei ricordi, penso di non essere stata mai bambina,
la mia infanzia e' come un sogno confuso.
Forse per questo, certe volte...
la mia mente si perde, si ferma, e pensa di essere ancora bambina.
Ricordo solo responsabilita'verso gli altri o verso qualcosa.
Le mie ali da ragazzina sono state spezzate troppo in fretta.
Le mie paure,
la mia fragilità ',
sono servite a comprendere,
chi non ha mai compreso,
chi non ha mai amato,
o non ha mai saputo comprendere o amare.
Si dice che io sia una donna forte,
forse lo sono, "non lo so'".
In certi momenti,
sono convinta,
di essere solo una foglia al vento.




condividi su Facebook