POESIA
Poeti Contemporanei


BASTA ACCENDERE LA TELEVISIONE

Opera scritta da :

CLAUDIO INNOCENTI


Basta accendere la televisione

Basta accendere la televisione
per vedere ogni giorno il martirio della ragione,
belve assetate di sangue si appropriano
di ciò che rimane dell' anima degli uomini,
degli ultimi respiri della dignità
sempre più in affanno e priva di speranza...
Delle ultime lacrime che cadono dalla croce
e intridono di dolore la Terra
bruciata dall' odio sociale,
dal disprezzo dei diversi ideali religiosi e politici,
fonte di rabbia che si lava nel sangue,
nel veleno che lentamente occlude le vene
e annebbia la vista
nell' ultimo anelito di morte dell' umanità.




condividi su Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI