POESIA
Poeti Contemporanei


SOSPESO SILENZIO

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Accovacciato nudo di desideri
all'ombra di un salice piangente
mi trovo in questo meriggio
e spesso anche in altri
simile a un naufrago
che ha smarrito
i suoi punti di riferimento nel cielo
e che dovrebbero
tracciar quella rotta
per la quale il sole
sembra divenuto tanto accecante
da non riconoscere più
il proprio calore
E l'anima allora pare voler rimaner
sgombra del suo vivere
mentre la mente si svuota
come se i pensieri
in preda a un improvviso terrore
volesser abbandonare al loro destino
le emozioni
Cosi trascorro il mio tempo
con lo sguardo a scrutare l'intimità
oltre le oscure file dell'incoscienza
come se quella fosse
l'unico approdo alla mia salvezza
.
Cesare Moceo ragazzo del 53
Poeta di Cefalù destrierodoc
@ tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO