POESIA
Poeti Contemporanei


IO,FIGLIO DEL MIO SPIRITO

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Subisco immoto con nostalgia
la messa in scena del mio inconscio
nel sogno di benevoli considerazioni
che non cambiano il mio dire
E non dimentico
il lato oscuro dei sentimenti
quando realizzo d'immaginarmi
in contemplazione celeste
immerso testa e piedi
nel grande mistero dell'Essere
.
Cesare Moceo ragazzo del 53
Poeta di Cefalù destrierodoc
@ tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO