POETI CONTEMPORANEI

SEMPLICEMENTE STELLE

Quante volte guardando il cielo la sera,hai visto le stelle... quelle lucine tutte bianche, che stanno li a guardarti e sembra vogliono dire "GUARDACI QUANTO SIAMO BELLE"...! Vorresti contarle ad una ad una, ma poi ti accorgi che stai li col dito puntato in su, e se c'hai fortuna, ne conti solo venti,o poco più...! Ad un certo punto un brivido, un tremolìo...è l'aria frizzantina che ti accarezza la pelle... è un carezza...un dolce abbraccio da parte delle stelle... Da lassù non fanno altro che vedere guerre, inquinamento e distruzioni... e ti ringraziano che ci sei tu a farle compagnia... così almeno allieti un pò questa loro brutta agonia...! Per loro,solitarie da lassù, siamo noi le loro "stelle" da quaggiù... Pensa come deve essere triste per loro vedere gli umani sulla terra,così vicina, e l'unica cosa che brilla... sono solo le lacrime sul viso di una bambina. Ad un certo punto sento una vocina sottile sottile che mi dice: Umano,perchè ci fate tutto ciò? Anche noi siamo tutte vicine da tanto tempo, mica da un pò... eppure stiamo benissimo insieme... non litighiamo e stiamo sempre serene... ci fate tanto male comportandovi così... dai,fate come noi, la vita è bella,è breve e bisogna viverla al meglio,che si può... state tutti uniti e aiutatevi...SI!!!
Perchè mi guardi preoccupato,secondo te,non si può?.... Io annuisco silenziosamente,che cosa vuoi spiegare... conosco tanta gente alla quale non puoi nemmeno parlare...! Rifletto tra me e me,e penso...che belle, tutte vicine e tutte che brillano,ma saranno sorelle? E la vocina mi sussurra: ...NO...SIAMO SEMPLICEMENTE STELLE...!!!.

condividi su Facebook condividi su Twitter