POESIA
Poeti Contemporanei


DAL BINARIO 21

Opera scritta da :

CLAUDIO INNOCENTI


La mente cerca quiete / nel buio della nostra camera / popolato da fantasmi streghe / e spiritelli cattivi / che si divertono a infliggere dispetti. / Mille e mille domande al quadrato / ci tormentano sull' esistenza, /su cosa o chi siamo, / da dove veniamo,/ domande che non avranno mai una risposta / se non supposizioni che non possono renderci felici. / Domande alla nostra anima su Dio, sul suo operato,/ su l'Altissimo che puo' fare tutto ma non fa mai niente / per aggiustare un giocattolo rotto fino dal principio della creazione, / dove gli uomini / sono pedine di scacchiere computerizzate / che non rispondono ai comandi, / con gran dispendio di tempo e dolore, / di morte che arriva in pompa magna dal binario21 / che porta nel calvario di Auschwitz, viaggio di solo andata a l' Inferno. / Ma non vorrei dimenticar / passato e neppur presente/ che condizionano gli eventi del futuro,/ una lotta fratricida da incosciente muro contro muro/ che porta al dissolvimento nel nulla,/ dal tutto in cui siamo comparsi per un breve attimo dell' eternita'.




condividi su Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI