POESIA
Poeti Contemporanei


LA VITA OLTRE IL CANCELLO

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


E voi

che passate dinanzi
questo cancello fiorito

non meravigliatevi
di vedere aldilà un uomo

accovacciato tra i verdi fili d'erba
con un libro aperto in grembo

Dentro il suo petto
pulsa il suo cuore intrepido

desideroso di vita eppur malato

nella sua mente scorrono tormenti
e pensieri che non appassiscono

in fondo agli occhi
ricci di castagne rallegrano il suo viso

E nessun lamento invade il suo fare
e anche il suo stare

nutrito di disincanti di poesia
e di sogni convertiti in passioni
.
Cesare Moceo ragazzo del 53
Poeta di Cefalù destrierodoc
@ tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO