Poeti Contemporanei



Viaggi da inventare

di

CLAUDIO INNOCENTI


Viaggi da inventare.

Attimi sfuggenti, magici,
racchiudono il piacere
evocato dai desideri, gioire
con essi come fossero baci.

Viaggi da inventare in regni da favola
conservati nel caveau della speranza,
nella ragione che accende lungimiranza,
pensieri che riempiono pagine vuote di parole.

Parole estrapolate dalla memoria di felici istanti
escono dalla valigia personale conservata dal tempo,
con cura, improvvisamente richiamate dal passato per riunirsi al presente.

Si torna a rinascere con nuova vigoria e i capelli ben pettinati,
si riprende il cammino interrotto da l' abbaglio di un lampo,
la visione ingannevole di una luce che ha accecato occhi e mente.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI