Poeti Contemporanei


Sognando il mare

di

CLAUDIO INNOCENTI


Sognando il mare

Impietro ascolto
silenzi senza fine,
il dolore che portano,
è come lasciarsi travolgere
da l' impeto delle acque di un fiume
che corre verso valle
impaziente di raggiungere
il suo mare.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI