VOCE NELLA NOTTE


LE RADICI DELLA TRADIZIONE

Opera scritta da :

SURREALEX IVANOV


Avere radici significa essere capaci di alimentarsi di un terreno, quello della tradizione, che è fertile per definizione. E' in questo senso che bisogna leggere l'appello dei medievali alla Auctoritas. Appellarsi ad un Auctor significa radicarsi in un terreno, scegliere liberamente un punto di partenza, un tema che sarà oggetto di innumerevoli variazioni. Nessun medievale ha elaborato il cosiddetto "principio di autorità" nella forma autoritaria che ci viene presentata da tanta manualistica corrente. L'autorità in quanto radice del pensiero è il terreno fertile su cui possono germogliare nuovi fiori del pensiero. Ricordiamo che tra le "autorità" più amate dai rimatori italiani del Duecento c'è niente meno che Andrea Cappellano, estensore del trattato "De Amore" condannato ufficialmente dalla chiesa nell'anno 1277 per incitamento alla necromanzia!




condividi su Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV