POESIA
Poeti Contemporanei


SIRVENTESE

Opera scritta da :

SURREALEX IVANOV


dirada la nebbia sui tetti
fra lastre di luce,
e l'occhio si perde.

infuriano i gorghi dell'alcol
centuplicati dalle scie
di una stella morente,
e l'occhio si perde.

rallenta la corsa del dito ligneo
tutto tremante
lungo le linee della Torah,
fra cori di morti
che osannano il Padre.
e l'occhio si perde
nel nero deserto del cielo.




condividi su Facebook