VOCE NELLA NOTTE


16 MAGGIO 2020

Opera scritta da :

VITTORIA GARIANO


Oggi,
penso che sia stato meglio,
che tu non sia mai nato.
Mi dicevano,
che quando la Natura fa'una scelta,
e 'una scelta buona,
e che la tua vita sarebbe stata solo una sofferenza,
io ti avrei amato sempre e comunque,
e tu lo sai.
Io ho sempre pregato Dio,
per la tua vita,
ma poi ho sempre detto,
Signore mio,
non la mia,
ma la tua volonta' sia fatta.
Ciao Angelo mio,
un giorno ti riconoscero',
tra tanti angioletti,
il battito del tuo cuore,
mi portera'da te.




condividi su Facebook