Poeti Contemporanei


Gli umili sono felici con piccole cose / Come essere felici

di

CLAUDIO INNOCENTI


Come essere felici.

Le rondini cercano l' amore ovunque
libere da ogni vincolo di schiavitù.
La vita è un bel dono,
felice è chi sa apprezzarla
anche in difficoltà estreme,
anche quando tutto sembra perduto
e speranze vane
navigano nel nostro mare interiore.
Gli umili sono felici con piccole cose.
Felice è chi apprezza il proprio stato di salute,
anche se cagionevole e cura oltre il corpo
anche lo spirito.
Non cerchiamo di arrampicarci sugli specchi,
sarà impossibile scalare pareti tanto lisce,
la felicità si trova restando umili e buoni,
ascoltando le sensazioni del proprio cuore,
dando amore al prossimo come a noi stessi.
La coscienza pulita
lava il cuore da ogni pena,
libera da ogni catena,
da ogni vincolo di schiavitù mentale.
Felice è chi è consapevole della propria giovinezza,
che dura il volgere di poche Primavere
e non cerca conforto nelle droghe
e in altre forme di vano conforto esistenziale,
di nutrimento dell' anima,
camminando a testa alta
lungo i tortuosi sentieri della vita,
che non possono essere sempre positivi,
sempre come piace a noi,
a scorrevoli discese
si aggiungono ripide salite,
momenti di sconforto interiore
che ci fanno precipitare
in infimi precipizi
cosparsi di spine senza rose.
Felice è chi consapevole della propria giovinezza
da un calcio alla tristezza,
dicendo, io ho tutto quello di cui ho bisogno,
ma difficilmente
chi la possiede l' apprezza.




condividi su :

Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI