POESIA
Poeti Contemporanei


CON I MIEI VESTITI CONSUNTI,VADO...

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


...non puoi saper di me,se non hai mai indossato i miei vestiti...(Cesare Moceo)

Ogni mio ieri
l'ho avuto confinato
nelle fasce basse
del più infimo presente
vita faticosa
accanto a un'adolescenza
vissuta al silenzio
di grigie processioni interiori
intimità dolorose fortunate
che per volontà divina
hanno alimentato
i miei giorni e le emozioni
con dolori e gioie
a abbracciarmi l'anima e la mente
Mi piacerebbe
in questo vivere di parole
che ci scambiassimo
le nostre passioni
Io scrittore Tu lettore
nella nostra ingenuità
divenuta eccellenza
a impiegare il nostro tempo
a conoscerci
nelle nostre fioriture intellettuali
senza alcun limite né miseria
E vorrei che ci arricchissimo
baciandoci reciprocamente
le nostre frustrazioni
le manchevolezze e le insoddisfazioni
e godessimo di sommo piacere
con l'inchiostro a sporcarci
gli occhi e la mente
E ancor mi piacerebbe
restare illuso in un futuro
per me e per Voi
non troppo insopportabile
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù
Destrierodoc @tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO