POESIA
Poeti Contemporanei


IO,ANCORA UNO DI VOI...

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Torbide turbolenze
invitano ricordi
di un passato non proprio recente
a riaffiorare indenni
tra le onde impetuose del presente
e penetrarne i giorni
nel pensiero d'emozioni
abbandonate in reietti buchi di vita
celati tra la solitudine delle ore
e i segnali d'allarme
che con fino accorgimento
le affidano alla dignità
E nonostante tutto
ringrazio anzitempo la vita
per avermi dato il privilegio di viverla
sapendo già nel mio cuore
che essa poi si dimenticherà di me
Pregherò per Voi
per le vostre intuizioni
in ogni grotta delle apparizioni
porterò con me nel mio sorriso
la luce eterna della speranza
a farla vivere delle mie passioni
con l'anima avvolta nella fede
e mi arrogherò la prepotenza
di entrare nei vostri cuori
Solo così potrò dire al Cielo
d'esser rimasto ancora uno di voi
.
Cesare Moceo Poeta di Cefalù
destrierodoc @Tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO