PENSIERO


UOMO E COSMO

Opera scritta da :

SURREALEX IVANOV


L'essere umano e il cosmo si coappartengono, non sono due entità contrapposte o giustapposte in un rapporto di reciproca estraneità. La divisione tra soggetto e oggetto è un'astrazione dell'intelletto calcolante incapace di cogliere il nesso dialettico che tiene insieme il tutto. Nel distinguere "microcosmo" e "macrocosmo" i medievali, e dopo di loro i rinascimentali, non intendevano porre una frattura dove il primo elemento si limita a riflettere in modo speculare il secondo. Se è vero affermare che l'essere umano dimora nel cosmo è altrettanto vero che il cosmo dimora dentro l'essere umano. L'interiorità è una finestra spalancata sull'infinito.




condividi su Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV