POETI CONTEMPORANEI

IL TEMPO- 2

Passa il tempo uguale come la prora d'una nave immensa per acque morte con appena un fluir di spume grigie sulle tue tempie di madre. Nel mio cuore come il fianco del monte che par morsicato da un mostro rabbioso nel vento notturrno, c'รจ una frana
di cose innocenti perdute per sempre silvia trabanelli

condividi su Facebook condividi su Twitter