POESIA
Poeti Contemporanei


PANE AMARO

Opera scritta da :

CLAUDIO INNOCENTI


Pane amaro.

Pane amaro,
paturnia senza fine,
speme che fugge
insieme a l'ultima dignità.
L' animo umano
è come ombra che
contrasta la luce...
Come cattiveria che
contrasta bontà...
Come avidità che
contrasta generosità...
Bruttura interiore
prevale sulla ragione,
viene fuori l' anima nera,
l' avidità sorge
in un mattino senza sole,
prevale su generosi
respiri d' altruismo...
Speculazione avanza
senza ritegno
rubando il pane al povero
e accumulando
bene che non darà sorriso,
ma un sole spento
oscurato dai neri nembi
della coscienza sporca.




condividi su Facebook


avatar

CLAUDIO INNOCENTI