VOCE NELLA NOTTE


ANGOSCIA DI VITTORIA GARIANO

Opera scritta da :

VITTORIA GARIANO


Stelle di Natale, vestite a lutto, senza vita.
Vetrine ricoperte di polvere,
manichini addobbati con indumenti primaverili.
Bar senza vita, come fosse passato un tornado,
che si e'portato via il mormorio delle persone.
Parchi chiusi,
il sorriso dei bambini scomparso.
Distributori automatici, senza luce.
Strade deserte,
noi marionette vestite ancora,
dell'ultimo Carnevale.
Un numero infinito di vittime,
portate al Cimitero,
come se non avessero avuto mai, parenti, amici o conoscenti.
Fiori appassiti sulle tombe dei nostri cari.
Dappertutto scritto "ANDRA' TUTTO BENE",
ma niente sta"andando bene."
Confido in te Signore mio,
allunga le tue mani su questo mondo,
allieva il nostro dolore.
E stradica dalle radici questo " male".




condividi su Facebook