POESIA
Poeti Contemporanei


SALMO ENTROPICO

Opera scritta da :

SURREALEX IVANOV


è la voce del Padre
del Figlio
dell'Anima mundi,
la triplice freccia scoccata
da un arciere sordomuto
che con occhi di vespa
mira allo zenit del cosmo
fallendo il bersaglio.
un battito d'ali di falena,
e il Demiurgo
vomita millenni e millenni
plasmando
le fondamenta del mondo,
gli assi del cielo,
gli argini del mare,
il recinto di madre Terra,
scagliata nell'eburnea spuma del buio stellare.
e quando a sera
volgi l'occhio all'orizzonte
tra castagni bruciati
e deserti di stoppie,
tremulo ed ebbro assapori
il disprezzo di Dio.




condividi su Facebook


avatar

SURREALEX IVANOV