POESIA
Poeti Contemporanei


DIAVOLO DEI GIORNI NOSTRI

Opera scritta da :

CESARE MOCEO


Impalpabile zefiro

aleggi

dilatandoti a dismisura
sulla pelle degli innocenti

a sfumare l'anima
in mille volti diversi

tra tormenti e dolori

Inviti a vincere
con l'abilità di un Ulisse

in quest'epoca

dove spadroneggiano
spavaldamente tanti Achille

e tra inferi e inferni

fai pagare il prezzo
di giorni senza domani

Profumi speziati accolgono
attimi di silenzio

in affettuosi desiderati abbracci
a mascherare tormenti

dove lo stingersi
delle loro essenze originarie

fin oltre
il loro sbiadire ed evaporare

lascia ai sensi
secche scorze vuote

nel sublime umorismo
del tutto inanimato

che diffonde sfumature
dal significato precoce

a rappresentare false
indicibili bellezze agognate

E io

che nelle mie
riflessioni senza giudizio

in fondo all'anima

avrei voluto una vita normale
.
Cesare Moceo poeta di Cefalù ha
destrierodoc @Tutti i diritti riservati




condividi su Facebook


avatar

CESARE MOCEO